L’altro giorno abbiamo creato un vero e proprio prato su un balcone, per rendere felici due gatte

da appartamento, che necessitavano del contatto con la natura. Ed ecco creato un piccolo spazio verde sul

terrazzo.

Abbiamo proceduto nel seguente modo:

  • Prima abbiamo costruito con un pallet e delle assi il contenitore.

20160521_101738

  • Poi abbiamo applicato uno strato di guaina catramata in modo da ricoprire la base e le sponde.
  • A questo abbiamo aggiunto uno strato di lapillo vulcanico.

lapillo vulcanico

  • Poi sul lapillo abbiamo posizionato un telo di tessuto non tessuto, per evitare che il lapillo si mischiasse col terriccio. E’ stato quindi applicato uno strato di terriccio per prati con torba e sabbia silicea. Steso e ben pestato.
  • Infine sul terriccio sono stati applicati due rotoli di prato, già nato, tagliando le parti in eccesso. Il prato in rotoli è stato ben compattato sul terriccio, innaffiato e pronto per l’uso.

prato

  • Precendetemente, alla guaina catramata, era stati fatti dei fori per lo scolo dell’acqua, dove sotto al bancale, in prossimità dei fori sono stati posizionati delle sottocassette in plastica lunghe in modo da raccogliere eventuali perdite di acqua ed umidità.

Ecco qua il risultato: