RECINZIONI. In legno o in reti metalliche. Se vuoi le monti tu, oppure ci pensa Geo Tre

Da Geo Tre a Corlo di Formigine trovi tutte le soluzioni di recinzione per la casa e il giardino, ma anche per l’agricoltura, il campo agricolo, l’allevamento e il bricolage

 

Oggigiorno sembra diventato quasi indispensabile limitare gli spazi del nostro spazio privato per questioni di privacy e/o di sicurezza. La recinzione purtroppo non risolve il problema dei ladri, ma sicuramente scoraggia il ladruncolo occasionale o il curioso di turno. E ci rende liberi di passeggiare nel nostro giardino, se coperta da una rete ombreggiante o da una siepe, senza paura di essere ‘spiati’ od osservati.

Cosa occorre per realizzare una recinzione? Generalmente non sono necessari permessi di costruire. È il caso della recinzione eseguita senza opere murarie, costituita da una semplice rete metallica sorretta da paletti in ferro, la quale costituisce installazione precaria e non incide in modo permanente sull’assetto edilizio del territorio. L’intervento rientra “nella portata residuale degli interventi realizzabili con il regime semplificato della d.i.a., a mente dell’art. 22 del t.u. dell’edilizia, la cui mancanza non è sanzionabile con la rimozione o la demolizione, previsti dall’art. 31 del d.P.R. 6 giugno 2001, n. 380, per lR