Vendita di vitigni per Lambrusco, Pignoletto ed altri ancora

Geo Tre è tra gli agenti autorizzati dei Vivai cooperativi Rauscedo, una delle più importanti aziende produttrici di barbatelle di vite a livello mondiale.

Con la ricerca clonale le viti risultano sempre più selezionate, produttive e adatte alle esigenze del mercato.
La raccolta degli innesti ormai avviene in maniera attenta e controllata, con la supervisione dell’Osservatorio Fitosanitario. Inotre Vcr dispone di propri vivai, in zone non colpite da flavescenza dorata e legno nero, nei quali vengono eseguiti tutti i trattamenti obbligatori e controlli ancora più accurati dai quali prelevano buona parte delle marze. La barbatella VCR si è distinta nel mondo e ha acquisito una notorietà che è diretta conseguenza del suo alto grado di affidabilità e del suo elevato livello genetico-sanitario.

Quali vitigni trovi da Geo Tre

I vitigni da noi commercializzati adatti ai nostri terreni sono il Lambrusco Grasparossa, Lambrusco Salamino, Lambrusco Sorbara, Lambrusco Marani, Lambrusco Maestri, Malbo gentile ecc.

Mentre se ci spostiamo sui bianchi oggigiorno ha preso piede la varietà del Pignoletto, poi ci sono i Trebbiani utilizzati per la produzione di mosto cotto per l’aceto balsamico, in particolar modo trebbiano modenese e trebbiano romagnolo, malvasia ecc.

A disposizione anche molte varietà di uva da tavola, tra le uve bianche principalmente Regina, Italia, Victoria, Matilde, Sultanina; le nere Crimson Seedless, Moscato Amburgo, Cardinal. Generalmente sono disponibili anche viti più adatte a climi collinari, come il Cabernet sauvignon, Barbera, Croatina, Merlot, Chardonnay ecc.

Quando prenotare le viti del vigneto

Si consiglia vivamente di prenotare le viti almeno a partire da fine agosto, inizio settembre, soprattutto quando si ricercano vitigni particolari o cloni specifici. Addirittura l’ideale sarebbe programmare un anno prima della piantumazione, per essere sicuri di aver a disposizione la varietà richiesta.

La piantumazione delle viti avviene da fine novembre fino a maggio/giugno.

In caso di stagione particolarmente piovosa, gelate o neve che non permettono di piantare nei mesi invernali, si può attendere anche nei mesi più caldi. Le barbatelle di vite vengono conservare a partire da aprile in celle frigorifere a 4° C per evitare che avvenga il germogliamento nella scatola.

Una volta acquistate possono essere subito piantate. E’ ovviamente consigliato procedere ad operazioni di innaffiatura nel caso le temperature siano molto elevate e non ci siano probabilità di piogge, per far sì che la piantina possa germogliare senza andare incontro a sofferenza idrica.

Se ti occorre supporto per la scelta o l’installazione del vitigno, chiama Geo Tre di Corlo di Formigine (Modena). Qui trovi materiale, assistenza e cortesia!

Contattaci per maggiori informazioni