Rete metallica per recinzioni

Come scegliere la rete per la tua recinzione

Le reti metalliche si distinguono dalla maglia e dallo spessore del filo. Quelle a maglia più larga, tipo 6×7 cm hanno filo più sottile e sono le più economiche, quelle a maglia 5×5 cm sono quelle più robuste e stabili. Poi c’è una misura intermedia, la maglia classica 5×10 rettangolare.

Per le zone in pendenza, collinari o con dei grossi dislivelli di solito si preferisce utilizzare la rete a maglia, maglia 5×5, una rete che non è rigida come le altre, più modellabile, si tira posizionando due fili, uno sopra e uno sotto. Sicuramente il montaggio richiede maggiore attenzione e più pratica rispetto alle altre tipologie di rete. Tutte queste reti sono plastificate, di colore verde. Ci sono anche dei modelli zincati, che generalmente vengono utilizzati in zone agricole, o nei pollai.

Le reti che abbiamo a disposizione sono di produzione italiana, marca Betafence, produttore certificato e riconosciuto a livello mondiale.

Abbiamo la possibilità di fornire anche reti di importazione a costi inferiori, i modelli sono esattamente gli stessi, ma le finiture e il materiale sono di qualità inferiore. La scelta varia in base alle esigenze del cliente. Generalmente chi deve recintare il cortile di casa utilizza materiale di alta qualità. Per delimitare zone di campagna, recinti di animali o cantieri, anche la rete di importazione fa la sua funzione, a costi limitati.

La rete viene generalmente posizionata sui pali in ferro con delle legature con filo plastificato, o sui pali in legno con cambrette o cancani a U. C’è la possibilità di aggiungere dei fili plasticati di sostegno o anche filo spinato, zincato o plastificato verde.

Se ti occorre ulteriore supporto per la scelta o l’installazione della rete per la vostra recinzione, chiama Geo Tre di Corlo di Formigine (Modena). Qui trovi materiale, assistenza e sorrisi!

Contattaci per maggiori informazioni