Pali in legno per recinzioni

Come scegliere i pali per la recinzione? I pali utilizzati possono essere di varie tipologie: prendiamo ad esempio quelli in legno.

I pali in legno sono generalmente molto robusti e adatti all’ambiente di campagna. Anche tra questi ci sono diversi tipi.

  • pali in pino torniti e impregnati in autoclave
    • pali in castagno impregnato
      • pali in pino impregnato portoghese ditta Carmo
      I pali torniti sono di provenienza dai paesi dell’Est, vengono impregnati con sali antimuffe ed antimarciume che rendono il palo color verde/giallo. Questo non esclude la possibilità di pitturare con appositi impregnanti per legno del colore preferito.

      I pali in castagno sono pali più irregolari, più rustici, ma spesso più resistenti alle intemperie e al tempo.

      I pali in pino portoghese sono pali anch’essi rustici, ma più dritti e regolari. Di colore giallo scuro, molto resistenti e ben impregnati, essendo pali che vengono da paesi caldi, l’impregnante entra fino al midollo e consente una buona protezione dai marciumi. Ogni palo è contrassegnato da un chiodo che rende tracciabile il prodotto. L’unica nota negativa di questi pali è il prezzo che generalmente è più alto degli altri, incidono molto le spese di trasporto.

      Per una maggiore protezione di questi pali è consigliato coprirli con gli appositi copripali in pvc, tondi di colore verde o nero, diametro 12 o diametro 6.

      Contattaci per maggiori informazioni